E-BAY – NULLI GLI ACCERTAMENTI SUI REDDITI


SONO NULLI GLI ACCERTAMENTI SU E-BAY CHE NON TENGONO CONTO DEI COSTI SOSTENUTI

Una importantissima vittoria ottenuta dallo Studio Legale e Tributario Creaco in tema di controlli effettuati dalla Guardia di Finanza e successivo avviso di accertamento dell’Agenzia delle Entrate su attività commerciali che operano sul portale e-bay.

La vicenda ha inizio quando un rivenditore e-bay subisce un controllo della gdf sulla propria attività commerciale dal quale è poi scaturito un avviso di accertamento con il quale l’Agenzia delle Entrate pretendeva il pagamento, a titolo di imposte non versate e sanzioni, per importi superiori ai 200.000,00 euro.

Al commerciante veniva contestata la non regolare tenuta della contabilità e, a corollario dell’ingente richiesta, si deduceva che ai presunti guadagni non era connessa alcuna spesa per l’acquisto dei materiali poi rivenduti.

Ne scaturiva una imposizione fiscale dai quali non erano dedotti gli esborsi sostenuti.

Il contribuente, quindi, con l’assistenza dell’Avv. Fortunato Creaco, impugnava l’avviso di accertamento innanzi la Commissione Tributaria Provinciale di Catania la quale, al termine della combattuta vicenda processuale, riconosceva le ragioni del commerciante e ammetteva i costi in deduzione che l’agenzia delle entrate aveva omesso di considerare.

Ne è scaturito l’abbattimento sostanziale della pretesa economica.

E’ possibile scaricare l’importante provvedimento qui.

Per qualsiasi informazione o per una consulenza, non esitare a contattarci ai recapiti di studio: tel./fax 095374442 ed indirizzo mail f.creaco@studiolegalecreaco.it

 

AVVOCATO TRIBUTARISTA

AVVOCATO TRIBUTARISTA CATANIA

AVVOCATO TRIBUTARISTA AZIENDALE

AVVOCATO ESPERTO TRIBUTARISTA

AVVOCATO ESPERTO TRIBUTARISTA CATANIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *